Osteopatia

OSTEOPATIA

OSTEOPATIA

L’osteopatia è una medicina complementare non convenzionale riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e definita nel 2007 come una medicina basata sul contatto primario manuale nella fase di diagnosi e trattamento. Essa si occupa principalmente dei problemi strutturali e meccanici di tipo muscolo-scheletrico a cui possono però associarsi delle alterazioni funzionali degli organi e visceri e del sistema cranio sacrale. Poiché in osteopatia si ha una visione olistica del corpo umano, è valida anche l’idea contraria: un problema funzionale organico-viscerale può provocare dei dolori di tipo muscolo-scheletrico. L’osteopata, grazie ai principi su cui si basa, interviene su persone di tutte le età, dal neonato all’anziano, alla donna in gravidanza. L’osteopatia si rivela molto efficace in diversi disturbi che spesso affliggono l’individuo impedendogli di poter condurre una vita serena, come: cervicalgie, lombalgie, sciatalgie, artrosi, discopatie, cefalee, dolori articolari e muscolari da traumi, alterazioni dell’equilibrio, nevralgie, stanchezza cronica, affezioni congestizie come otiti, sinusiti, disturbi ginecologici e digestivi.

Prestazioni erogate

La visita osteopatica si occupa della presa in carica del paziente tramite anamnesi clinica prossima (dolore per il quale si desidera la consulenza), remota (traumi ed/od ospedalizzazioni passate) e fisiologica/famigliare. I trattamenti e le manipolazioni sono utili a trattare e risolvere in modo efficace.

  • Cefalee
  • Bruxismo
    Nevralgie (dolore alla spalla, gomito, ginocchio e piede)
  • Artrosi
  • Lombalgie
  • Sciatalgie
  • Cervicalgie (anche colpo di frusta)
  • Otiti e sinusiti
  • Disturbi posturali
  • Disturbi digestivi (gastrite)

Disponibilità

si riceve su appuntamento:

Alla prima visita si consiglia di portare gli esami strumentali e di laboratorio effettuati fino al giorno della visita, in modo tale da avere una visione più ampia dello stato di salute del paziente.